Lun, 12 Aprile
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Wall Street apre debole per la paura della reflazione Usa

Continua la febbre da GameStop: il titolo schizza a +240%

Wall Street apre debole dopo la pubblicazione del Pil Usa del quarto trimestre e degli altri dati macro (guarda qui). Nei primi minuti di contrattazione il Dow Jones è poco mosso a 31.966 punti; lo S&P 500 scende dello 0,16% a 3.918 circa, mentre il Nasdaq arretra dello 0,30% circa a 13.557 punti.

L’attenzione degli operatori di mercato rimane inchiodata al trend dei tassi sui Treasuries. A dispetto infatti delle rassicurazioni del numero uno della Federal Reserve, Jerome Powell, che sia al Senato che alla Camera ha smorzato i timori su un brusco rialzo dell’inflazione, i tassi sui titoli di stato americani continuano a salire (ne abbiamo parlato qui).

Tra i titoli prosegue il rally di GameStop che, dopo aver visto le proprie quotazioni raddoppiare alla vigilia con un balzo superiore a +100% (leggi qui), ora arriva ad oltre +240%.

Tornano gli acquisti anche su AMC Entertainments che vola del 41%, mentre Koss Corporation  balza di oltre +70%. Nokia, altro titolo oggetto di forti short squeeze nel mese di gennaio, balza più del 9% sul Nyse.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/JUSTIN LANE

Ti potrebbe interessare anche:

Champions League, verso il rinnovamento della governance
La UEFA è in trattative per creare una joint venture che controlli …
Piano Transizione 4.0: ecco tutti gli incentivi per le pmi previsti fino al 2023
Il primo passo del Recovery Fund italiano con diversi misure dedicate al …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: